"Avrei voluto che mio padre capisse che il bianco non è solo bianco. Questa era una cosa che mi aveva insegnato il mio padrone".
 (Tracy Chevalier, La ragazza con l’orecchino di perla)
 
TUTTO DIPENDE DA TE…
Tutto inizia da te, da chi decidi di voler essere, sin da piccola.
E, nonostante le rinunce che farai per un motivo o un altro,
prima o poi il tuo vero TE ti sussurrerà per ricordarti i tuoi sogni.
Per me il grande inizio arriva a 26 anni, quando decido di dare una svolta ad una vita che, da sempre, sentivo non appartenermi.
Voglio dare il meglio di quella che sono.
Ho fatto scelte ardite che mi hanno fatta crescere. Non me ne pento, l’ho fatto con consapevolezza.
Ne ho pagato il prezzo e raccolto i frutti. Tutto forgia.
Credo nel potere della mente, credo che i sogni aspettino solo di essere realizzati.
Un giorno ho pensato che avrei voluto diventare il punto di riferimento per le magliette bianche e decisi di farlo. Forse ero delirante, ma tutti coloro che sono diventati qualcuno lo sono stati agli occhi della gente, all'inizio.
Partii prendendomi il rischio e la responsabilità.
Prima di tutto ciò fui altro, molto altro. Tante esperienze vissute, tanta sofferenza e tanta gioia.
Conosco tanta gente. Ho tanti amici da abbracciare, dei nemici non mi curo perché non ho tempo da perdere, la vita è troppo breve.
La vita è troppo breve per perdersi dietro alle cose che non hanno senso.
CTw é la somma dei “colori” delle mie esperienze.
Le cose cambiano, ad un certo punto succede qualcosa e tu non sei più quella che eri prima.
Quel giorno decidi che non hai più voglia di quello che non ti appartiene e la finisci li, senza più perdere altro tempo. E ricominci da zero.
Non ti senti incerto, non sei più combattuto, vedi tutto con estrema lucidità e ti senti una persona libera.
Mi circondo di persone vere. Ricerco la verità, sempre.